Škoda Fabia: Dispositivo di traino - Dispositivo di traino e rimorchio - Marcia - Škoda Fabia - Manuale del proprietarioŠkoda Fabia: Dispositivo di traino

Introduzione al tema Il carico di appoggio massimo con marcia con rimorchio dipende dalla motorizzazione e dall'allestimento del veicolo. I dati validi per il vostro veicolo sono reperibili nella documentazione tecnica del veicolo, nella dichiarazione di conformità (il cosiddetto documento COC) o presso un partner ŠKODA.

Altri dati (ad es. quelli sulla targhetta del dispositivo di traino) forniscono informazioni solo sui valori di prova del dispositivo.

ATTENZIONE

  • Prima di ciascuna tratta con testa sferica inserita, verificarne il corretto posizionamento e fissaggio nel pozzetto di alloggiamento.
  • Se la testa sferica non è inserita e fissata correttamente nel pozzetto di alloggiamento o se è danneggiata o incompleta, non deve essere utilizzata - pericolo d'incidente.
  • Non effettuare modifiche né adeguamenti al dispositivo di traino.
  • Mantenere sempre pulito il pozzetto di alloggiamento del dispositivo di traino. Lo sporco impedisce il corretto fissaggio della testa sferica!
Descrizione

Fig. 242 Presa del dispositivo di traino / Testa sferica
Fig. 242 Presa del dispositivo di traino / Testa sferica

La testa sferica è amovibile e si trova nel vano della ruota di scorta.

Presa del dispositivo di traino e testa sferica " fig. 242

  1. Calotta di copertura per il pozzetto di alloggiamento
  2. Pozzetto di alloggiamento
  3. Coperchio di protezione
  4. Testa sferica
  5. Leva di comando
  6. Cappuccio di chiusura
  7. Dado di innesco
  8. Chiave
  9. Sfera di bloccaggio
Impostazione della predisposizione

Fig. 243 Rimozione del coperchio dalla serratura / inserimento della chiave nella serratura
Fig. 243 Rimozione del coperchio dalla serratura / inserimento della chiave nella serratura

Fig. 244 Sblocco della serratura / pressione del dado di innesco e della leva di comando
Fig. 244 Sblocco della serratura / pressione del dado di innesco e della leva di comando

La testa sferica può essere montata solo se si trova nella predisposizione.

La leva di comando D resterà bloccata in questa posizione.

Controllare l'impostazione della predisposizione

Fig. 245 Predisposizione
Fig. 245 Predisposizione

Predisposizione impostata correttamente " fig. 245

Nella predisposizione la chiave non potrà essere estratta o ruotata in altra posizione.

La testa sferica così impostata è pronta per il montaggio.

Montaggio testa sferica - 1a operazione

Fig. 246 Rimuovere la calotta di copertura: sul parafanghi posteriore / per il pozzetto di alloggiamento
Fig. 246 Rimuovere la calotta di copertura: sul parafanghi posteriore / per il pozzetto di alloggiamento

Fig. 247 Inserimento della testa sferica / Dado di innesco in posizione estratta
Fig. 247 Inserimento della testa sferica / Dado di innesco in posizione estratta

Preparazione del montaggio

Montaggio

La leva di comando C ruota automaticamente in direzione della freccia 4 verso l'alto e il dado di innesco D fuoriesce (la parte rossa e verde sono visibili).

Se la leva di comando C non ruota automaticamente o se il dado di innesco D non fuoriesce, la testa sferica dovrà essere estratta dal pozzetto di alloggiamento ruotando la leva di comando C verso il basso sino al completo arresto; pulire le superfici di appoggio della testa e del pozzetto d'alloggiamento.

ATTENZIONE

  • Rimuovere con cautela la calotta di copertura per il pozzetto di alloggiamento B - pericolo di lesioni alle mani!
  • Durante il fissaggio della testa sferica tenere le mani al di fuori dell'area di rotazione della leva di comando - pericolo di lesioni alle dita!
  • Non cercare mai di tirare la leva con forza verso l'alto per ruotare la chiave.

    La testa sferica non sarebbe fissata correttamente!

Montaggio testa sferica - 2a operazione

Fig. 248 Bloccare la serratura ed estrarre la chiave / applicare il coperchio sulla serratura
Fig. 248 Bloccare la serratura ed estrarre la chiave / applicare il coperchio sulla serratura

ATTENZIONE Dopo il montaggio della testa sferica, bloccare sempre la serratura ed estrarre la chiave. La testa sferica non deve essere utilizzata con la chiave inserita.

Verifica del regolare fissaggio

Fig. 249 Testa sferica fissata correttamente
Fig. 249 Testa sferica fissata correttamente

Testa sferica fissata correttamente " fig. 249

Smontaggio testa sferica - 1a operazione

Fig. 250 Rimozione del coperchio dalla serratura
Fig. 250 Rimozione del coperchio dalla serratura

Fig. 251 Inserimento della chiave nella serratura / sblocco della serratura
Fig. 251 Inserimento della chiave nella serratura / sblocco della serratura

Alla testa sferica non deve essere agganciato alcun rimorchio e/o altri accessori.

Si raccomanda, prima della rimozione della testa sferica, di inserire il coperchio di protezione sulla testa della sfera.

Smontaggio testa sferica - 2a operazione

Fig. 252 Allentamento della testa sferica
Fig. 252 Allentamento della testa sferica

Smontaggio

In questa posizione la testa sferica viene liberata e cadrà verso il basso, finendo nella mano. Qualora non cadesse nella mano dopo l'allentamento, premerla dall'alto utilizzando l'altra mano.

Operazioni conclusive

Se la leva di comando B viene tenuta fissa e non abbassata sino all'arresto, dopo l'estrazione della testa sferica tornerà a rialzarsi e non si innesterà nella predisposizione.

Prima del successivo montaggio la testa sferica dovrà essere portata in questa posizione, Impostazione della predisposizione.

La testa sferica deve sempre essere pulita prima di riporla nella cassetta con l'attrezzatura di bordo.

ATTENZIONE Non lasciare mai la testa sferica libera all'interno del bagagliaio. In caso di frenate improvvise questa può danneggiare il bagagliaio e mettere a repentaglio la sicurezza degli occupanti!

ATTENZIONE

  • Riporre la testa sferica nella predisposizione, con la chiave rivolta verso l'alto, nell'apposita scatola - altrimenti pericolo di danneggiamento della chiave!
  • Non esercitare eccessiva forza quando si manipola la leva (ad esempio non salirvi sopra con i piedi)!
Carico di appoggio con accessorio montato

Se si utilizza l'accessorio (ad es. portabiciclette) rispettare la relativa lunghezza massima e il relativo peso totale ammesso incl. carico.

La lunghezza massima dell'accessorio montato (misurata dalla testa sferica del dispositivo di traino) è di 70 cm.

Il peso totale consentito dell'accessorio montato incl. il carico corrisponde al carico di appoggio massimo con marchio con rimorchio ma non deve tuttavia superare 50 kg.

Questo valore si applica quando il baricentro del carico si trova a massimo 30 cm dalla testa sferica del dispositivo di traino.

Con l'aumentare della distanza della posizione del baricentro del carico dalla testa sferica del dispositivo di traino, il peso totale consentito dell'accessorio incluso il carico diminuisce (ad es. ad una distanza di 60 cm dalla testa sferica di circa la metà).

ATTENZIONE Mai superare il peso totale consentito dell'accessorio incl. carico e la lunghezza massima dell'accessorio - pericolo di danneggiare il dispositivo di traino e il veicolo.

Avvertenza Si consiglia di utilizzare gli accessori della gamma di accessori originali ŠKODA.

Dispositivo di traino e rimorchio

...

Utilizzo del dispositivo di traino

Aggancio e disaccoppiamento del rimorchio (accessorio) Fig. 253 Alloggiamento della presa a 13 poli, occhiello di fissaggio Aggancio/disaccoppiamento Montare la testa sferica e rimuovere il ...

Leggi anche:

Mazda 2. Selezione guida
Selezione guida* La selezione guida è un sistema che consente di commutare il modo di guida del veicolo. Quando è selezionato il modo sport, la risposta del veicolo all'azionamento ...

Ford Fusion. Serrature
BLOCCO E SBLOCCO Chiusura centralizzata La chiusura centralizzata funziona solamente se tutte le portiere sono chiuse. Doppia chiusura AVVERTENZE Non attivare la chiusura a doppia sic ...

Mazda 2. Campo di visualizzazione dello schermo
Le immagini riprodotte sullo schermo possono mostrare una situazione differente da quella reale. NOTA Il campo di visualizzazione varia in funzione delle condizioni del veicolo e della ...

Veicoli