Škoda Fabia: Videocamera di retromarcia - Sistemi di assistenza - Marcia - Škoda Fabia - Manuale del proprietarioŠkoda Fabia: Videocamera di retromarcia

Introduzione al tema La videocamera di retromarcia (di seguito solo sistema) supporta il conducente durante il parcheggio e le manovre visualizzando l'area dietro il veicolo sullo schermo dell'Infotainment (di seguito solo schermo).

ATTENZIONE

  • Per l'uso dei sistemi di assistenza, occorre rispettare le avvertenze generali, nel paragrafo Introduzione al tema.
  • La videocamera non deve essere sporca o coperta, altrimenti il funzionamento del sistema può essere influenzato in modo rilevante - pericolo d'incidente.

    Informazioni sulla pulizia.

ATTENZIONE

  • L'immagine della videocamera è distorta a differenza della normale visibilità a occhio nudo. Per tale motivo la visualizzazione sullo schermo non permette di stimare con precisione la distanza dal veicolo che segue.
  • Alcuni oggetti (ad es. come colonne sottili, recinzioni di rete metallica, grate o dossi), possono essere non sufficientemente visibili in relazione alla risoluzione dello schermo.
  • In caso di una collisione o danni alla parte posteriore del veicolo, la videocamera può discostarsi dalla posizione corretta. In questo caso occorre fare controllare il sistema da un'officina autorizzata.

Avvertenza La videocamera può essere dotata di un impianto di pulizia. La spruzzatura avviene automaticamente insieme alla spruzzatura del lunotto.

Funzionamento

Fig. 224 Posizione di montaggio della videocamera / area esaminata dietro al veicolo
Fig. 224 Posizione di montaggio della videocamera / area esaminata dietro al veicolo

La videocamera per il rilevamento dell'area dietro il veicolo si trova nella maniglia del portellone bagagliaio " fig. 224.

Area dietro al veicolo " fig. 224

  1. Campo di rilevamento della videocamera
  2. Superficie esterna all'area di rilevamento della videocamera

Il sistema può supportare il conducente durante il parcheggio e le manovre se sono soddisfatte le seguenti condizioni.

Avvertenza

  • La visualizzazione sullo schermo può essere interrotta premendo il tasto con il simbolo " fig. 222.
  • Dopo aver tolto la retromarcia ha luogo una visualizzazione sullo schermo automatica del sistema ausiliario di segnalazione per manovre di parcheggio (variante 2, 3)
Linee di orientamento e tasti funzione

Fig. 225 Schermo dell'Infotainment: linee di orientamento / tasti funzione
Fig. 225 Schermo dell'Infotainment: linee di orientamento / tasti funzione

Sullo schermo vengono visualizzati insieme all'area controllata dietro il veicolo anche le linee di orientamento.

Distanza delle linee di orientamento dietro il veicolo " fig. 225

  1. La distanza è pari a circa 40 cm (distanza di sicurezza).
  2. La distanza è pari a circa 100 cm.
  3. La distanza è pari a circa 200 cm.

La distanza può variare leggermente in funzione dello stato di carico del veicolo e dall'inclinazione della carreggiata.

La distanza tra le linee laterali corrisponde circa alla larghezza del veicolo, specchietti esterni inclusi.

Tasti funzione " fig. 225

In funzione del tipo di Infotainment: Disattivazione della visualizzazione dell'area dietro il veicolo

Impostazioni dello schermo - Luminosità, contrasto, colori

Disattivazione/attivazione dei segnali acustici del sistema ausiliario di segnalazione per manovre di parcheggio

Disattivazione/attivazione della visualizzazione ridotta del sistema ausiliario di segnalazione per manovre di parcheggio

Passaggio alla visualizzazione del sistema ausiliario di segnalazione per manovre di parcheggio

ATTENZIONE Gli oggetti visualizzati sullo schermo possono essere più vicini o più lontani di quando appaiano. Questo avviene soprattutto nei seguenti casi.

  • Oggetti sporgenti (ad es. la parte posteriore di un camion e simili).
  • Quando si passa da una superficie orizzontale a una salita o una discesa.
  • Quando si passa da una salita o una discesa a una superficie orizzontale.
Impianto di regolazione della velocità

Introduzione al tema L'impianto di regolazione velocità (GRA) mantiene la velocità impostata, senza necessità di dover mantenere premuto il pedale dell'acceleratore. Lo stato in cui il GRA mantiene la velocità viene di seguito definito come regolazione.

ATTENZIONE

  • Per l'uso dei sistemi di assistenza, occorre rispettare le avvertenze generali , nel paragrafo Introduzione al tema.
  • Dopo aver premuto il pedale della frizione non ha luogo alcuna interruzione della regolazione! Se ad es. viene inserita un'altra marcia e rilasciato il pedale della frizione, la regolazione prosegue.
Funzionamento

Fig. 226 Display MAXI DOT (monocromatico): esempi di visualizzazioni di stato del GRA
Fig. 226 Display MAXI DOT (monocromatico): esempi di visualizzazioni di stato del GRA

Fig. 227 Display a segmenti: esempi di visualizzazioni di stato del GRA
Fig. 227 Display a segmenti: esempi di visualizzazioni di stato del GRA

Visualizzazioni di stato del GRA " fig. 226, " fig. 227

  1. Velocità impostata, tuttavia regolazione inattiva.
  2. Regolazione attiva.
  3. Nessuna velocità impostata.
  4. Errore del sistema - richiedere l'assistenza di un'officina autorizzata.

Condizioni di base per l'avvio della regolazione

Ciò avviene tuttavia solo entro i limiti consentiti dalla potenza del motore o dall'azione frenante del motore.

ATTENZIONE Se la potenza o l'azione frenante del motore non sono sufficienti, per mantenere la velocità impostata, occorre acquisire il controllo del pedale del freno e dell'acceleratore!

Descrizione dell'uso

Fig. 228 Elementi di comando dell'impianto di regolazione della velocità
Fig. 228 Elementi di comando dell'impianto di regolazione della velocità

Panoramica degli elementi di comando del GRA " fig. 228

  1. Attivazione di GRA (regolazione non attiva)
    Interruzione della regolazione (posizione molleggiata)
    Disattivazione GRA (cancellazione velocità impostata)
  2. Ripresa della regolazionea) / aumento della velocità
  3. Avvio della regolazione / riduzione della velocità
  4. Passaggio tra GRA e limitatore di velocità

a) Se non è impostata alcuna velocità, viene acquisita quella attuale.

Dopo l'avvio della regolazione, l'impianto di regolazione della velocità regola il veicolo alla velocità attuale e nella strumentazione combinata si accende la spia di controllo .

L'interruzione automatica della regolazione ha luogo al verificarsi di uno dei seguenti eventi.

ATTENZIONE

  • Per evitare un'attivazione involontaria dell'impianto di regolazione della velocità, disattivarlo sempre dopo l'uso.
  • Non riprendere la regolazione se la velocità impostata è eccessiva per le condizioni di traffico attuali.

Avvertenza

  • Durante la regolazione è possibile aumentare la velocità premendo il pedale dell'acceleratore. Quando si rilascia il pedale la velocità si riduce al valore precedentemente memorizzato.
  • Premendo il tasto D " fig. 228 durante la regolazione, questa si interrompe e si attiva il limitatore di velocità.
Limitatore di velocità

Introduzione al tema Il limitatore di velocità limita la velocità di marcia massima al limite di velocità impostato.

Questo limite di velocità può essere superato solo premendo a fondo il pedale dell'acceleratore.

Lo stato in cui il limitatore di velocità impedisce un possibile superamento del limite impostato, viene definito di seguito come regolazione.

ATTENZIONE Per l'uso dei sistemi di assistenza, occorre rispettare le avvertenze generali, nel paragrafo Introduzione al tema.

Funzionamento

Fig. 229 Display MAXI DOT (monocromatico): esempi di visualizzazioni di stato del limitatore di velocità
Fig. 229 Display MAXI DOT (monocromatico): esempi di visualizzazioni di stato del limitatore di velocità

Fig. 230 Display a segmenti: esempi di visualizzazioni di stato del limitatore di velocità
Fig. 230 Display a segmenti: esempi di visualizzazioni di stato del limitatore di velocità

Visualizzazioni di stato del limitatore di velocità " fig. 229, " fig. 230

  1. Limite di velocità impostato, tuttavia regolazione inattiva.
  2. Regolazione attiva.
  3. Nessun limite di velocità impostato.
  4. Errore del sistema - richiedere l'assistenza di un'officina autorizzata.

Condizioni di base per l'avvio della regolazione

Descrizione dell'uso

Fig. 231 Elementi di comando del limitatore di velocità: veicolo con limitatore di velocità / veicolo con GRA e limitatore di velocità
Fig. 231 Elementi di comando del limitatore di velocità: veicolo con limitatore di velocità / veicolo con GRA e limitatore di velocità

Panoramica degli elementi di comando del limitatore di velocità " fig. 231

  1. Attivazione del limitatore di velocità (regolazione non attiva) Nei veicoli con GRA e limitatore di velocità, il GRA si attiva portando l'interruttore in posizione . Il limitatore di velocità si attiva solo dopo aver premuto il tasto D .
    Interruzione della regolazione (posizione molleggiata)
    Disattivazione limitatore di velocità (cancellazione limite impostato)
  2. Ripresa della regolazionea) / aumento della velocità - pressione (a intervalli di 1 km/h), pressione prolungata (a intervalli di 10 km/h)
  3. Avvio della regolazione / riduzione della velocità - pressione (a intervalli di 1 km/h), pressione prolungata (a intervalli di 10 km/h)
  4. Passaggio tra GRA e limitatore di velocità

a) Se non è impostato alcun limite di velocità, viene impostata la velocità attuale come limite di velocità.

All'avvio della regolazione, la velocità attuale viene impostata come limite di velocità e nella strumentazione combinata si accende la spia di controllo .

Superamento del limite di velocità durante la regolazione Se durante la regolazione occorre superare il limite di velocità, ad es. durante un sorpasso, premere a fondo il pedale dell'acceleratore.

Al superamento del limite viene emesso un segnale acustico (ad es. per la marcia in discesa) e la spia di controllo nella strumentazione combinata lampeggia.

La regolazione viene ripresa non appena la velocità scende al di sotto del limite impostato.

Avvertenza Premendo il tasto D durante la regolazione, questa si interrompe e si attiva il GRA.

Sistema ausiliario di segnalazione per manovre di parcheggio (ParkPilot)

Introduzione al tema Il sistema ausiliario di segnalazione per manovre di parcheggio (di seguito solo sistema) richiama l'attenzione del conducente sulla presenza di ostacoli vicini al veicolo ...

Controllo adattivo della velocità di crociera (ACC)

Introduzione al tema Il controllo adattivo velocità di crociera (di seguito solo ACC) mantiene la velocità impostata e contemporaneamente la distanza dai veicoli che precedono il vo ...

Leggi anche:

Mazda 2. Ubicazione ruota di scorta e attrezzi
NOTA Il veicolo può essere dotato o meno di ruota di scorta, martinetto e chiave a menaruola. Per i dettagli consultare un Riparatore Autorizzato Mazda. La ruota di scorta e gli attrezzi ...

Mazda 2. Appendice
Cose da sapere ATTENZIONE Regolare il sistema audio sempre a veicolo fermo: Non manovrare gli interruttori di comando del sistema audio durante la marcia. Regolare il sistema audio durante la m ...

Mazda 2. Traino
Traino di roulotte e rimorchi (Europa/Turchia/Sud Africa) La vostra Mazda è stata concepita e realizzata per trasportare passeggeri e bagagli. Se si traina un rimorchio seguire scrupolos ...

Veicoli